Roccaforzata. Gli ziti al forno alla pugliese

Questo piatto tipico pugliese è una pasta al forno da preparare per tutte le occasioni. Ideale anche da portare fuori porta. E' arricchita con polpette di carne di maiale e la salsiccia nella salsa.

0
956

Ingredienti
300 gr ziti di grano duro
1 spicchio aglio
1 mozzarella di bufala
olio di oliva extravergine q.b.
origano q.b.
300 grammi pasta di semola di grano duro

prezzemolo q.b.
200 gr salsiccia di maiale
0.5 bicchiere vino bianco
200 gr manzo macinato
700 gr pomodoro polpa
basilico
pane grattugiato
pecorino
sale e pepe q.b.
2 uova sode
2 uova
Procedimento
In una padella, rosolate l’aglio con un cucchiaio d’olio. Aggiungete la salsiccia sbriciolata e irrorate con il vino facendolo evaporare. Unite la polpa di pomodoro, origano sale e pepe. Cuocete con il coperchio per 30 minuti.
Realizzate delle polpettine con la carne macinata e un pugno di pecorino, il pangrattato, le uova, il prezzemolo tritato, sale e pepe.
Mettetele in padella con 5 cucchiai e lasciatele dorare, quindi mettetele a sgocciolare su della carta assorbente.
Cuocete gli ziti in abbondante acqua salata e scolateli al dente.
Mettete un po’ di salsa con del basilico in una pirofila, aggiungete gli ziti, poi le polpettine, gli spicchi di uova sode e la mozzarella e il pecorino.
Ripetete ancora fino ad esaurimento degli ingredienti.
Infornate a 200° per 20 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui