Scagliozze la polenta la mangiamo anche a Fragagnano
Fonte web: flickr di Ula Zarosa.

FRAGAGNANO – Amiamo mangiare le scagliozze che non sono altro che dei pezzi di polenta fritta. Spesso le acquistiamo per strada e le assaporiamo mentre passeggiamo per il centro storico.

Ecco come fare.

Ingredienti

  • 200 gr di farina per polenta
  • 50 gr di pomodori secchi
  • 2 rametti di timo
  • origano q.b.
  • 2 rametti di rosmarino
  • sale q.b.

Procedimento per la preparazione delle scagliozze, la polenta fritta di Fragagnano.

  1. Mettiamo sul fuoco una pentola d’acqua e prima che raggiunga il bollore versarvi la farina.
  2. Dopo aver versato la farina, abbassare la fiamma e con un cucchiaio di legno mescoliamo in continuazione per evitare grumi.
  3. Ci accorgeremo che la farina si sarà addensata, allora questo è il momento di versarla in una pirofila.
  4. Lasciamo raffreddare la polenta per almeno 2 ore.
  5. Nel frattempo, mettiamo in una padella dell’olio a scaldare e friggiamo la polenta tagliata a pezzi irregolari.
  6. Portiamo a doratura ciascun pezzo e disponiamolo su della carta assorbente.
  7. Passiamo la polenta asciutta su un piatto da portata, quindi insaporiamo con il sale.
  8. Possiamo gustare la polenta con una salsa fatta con i pomodori secchi messi sott’olio.
  9. Possiamo unire i pomodori spezzettati al rosmarino, al timo e all’origano, aggiungere dell’olio d’oliva e amalgamarli.
  10. Versare il sugo in una piccola ciotola e servirla accanto al piatto di polenta.