Spiedini di seppie ricetta tipica di Marina di Ginosa

Un piatto fresco e leggero piacevole in estate, ma che si ama preparare tutto l'anno.

2
590
Spiedini di seppie ricetta tipica di Marina di Ginosa
Fonte web: pxhere Dominio Pubblico CC0

GINOSA – Gli spiedini di seppie sono un tipico piatto pugliese che si può preparare sia in padella che al forno o alla griglia.

Si accompagna a un’abbondante insalata fresca di stagione e un buon vino del territorio.

A Marina di Ginosa si prepara spesso il pesce; gli spiedini di mare sono un’idea sfiziosa che avvicina alla tavola anche coloro che non amano tanto il pesce.

Ecco la ricetta classica per 4 persone.

1 chilo e mezzo di seppioline

1 ciuffetto di prezzemolo

olio extravergine di oliva

500 gr di mollica di pane raffermo

150 gr di pangrattato

sale e pepe q.b.

Procedimento

In una scodella, sminuzzate la mollica di pane e ungetela di olio. Aggiungete il prezzemolo tritato, il pangrattato e insaporite con sale e pepe a piacere.

Amalgamate bene tutto il composto e mettetelo da parte.

Lavate le seppioline, privandole delle cartilagini e riempitele con il composto di pane.

A questo punto, infilzate le seppioline con gli spiedini. Considerate di metterne circa 4, ma dipende dalla dimensione delle seppie.

Ora gli spiedini si possono cuocere alla griglia, al forno o in padella aggiungendo un filo d’olio.

Molti, alle seppie alternano una fetta di limone o delle verdure.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui