Tagliatelle al limone alla tarantina

Le Tagliatelle al limone alla tarantina sono una ricetta molto antica dal sapore unico. Scopriamo come prepararla.

1
748
Tagliatelle al limone alla tarantina
Fonte web: YouMedia - Fanpage

TARANTO – Le Tagliatelle al limone alla tarantina sono una delle ricette più popolari della Puglia e sono molto apprezzate da tutti e anche dai turisti che ogni anno visitano la splendida città. Ottimi sono i limoni della costiera amalfitana che forniscono una produzione abbondante e sono ideali per preparare questa gustosa pasta. Spesso la ricetta viene preparata utilizzando gli spaghetti, anche se la variante con le tagliatelle è ritenuta quella più apprezzata da tutti. Ecco come procedere per la preparazione di questa meravigliosa ricetta.

Ingredienti per Tagliatelle al limone alla tarantina

  • 400 g di tagliatelle
  • 100 g di burro
  • 100 g di panna da cucina
  • 1 scorza di limone grattugiato
  • Parmigiano grattugiato.

Preparazione per Tagliatelle al limone alla tarantina

La preparazione della ricetta Tagliatelle al limone alla tarantina, nonostante sia semplice, ha bisogno di essere eseguite con la massima precisione e accuratezza. I gesti sono pochi ma importanti e per questo è bene seguire passo dopo passo la procedura.

Iniziare mettendo a bollire l’acqua a fiamma viva, nel frattempo lavare il limone per bene, asciugarlo per bene e con un coltello ben affilato dovremo rimuovere soltanto la parte gialla della buccia, lasciando quella bianca attaccata alla polpa.

Sciogliere il burro e la panna da cucina all’interno di una padella capiente, mettere la buccia di limone e farla cuocere non più di un minuto. Se cuoce troppo rilascerà un sapore amaro nella salsa e rovinerà la pasta. Aggiungere al composto mezzo bicchiere d’acqua di cottura della pasta, dove nel frattempo sono state calate le tagliatelle.

A questo punto scolare la pasta e buttarla nella salsa, aggiungere il parmigiano grattugiato, sale, pepe e peperoncino a piacere. Fare mantecare per 30 secondi e poi versare nei piatti, aggiungere del prezzemolo e servire.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui