SALUTE E BENESSERE – Si registra ancora un nuovo decesso negli Stati Uniti. Il Virus Powassan si trasmette attraverso la puntura di una zecca, ha effetti letali in 15 minuti e non può essere trattato con antibiotici.

Un virus molto raro ma potenzialmente mortale

Lo scorso anno sono stati registrati 21 casi di contagio dal virus Powassan a seguito del contatto con zecche, 3 i casi mortali. Nei giorni scorsi una vittima nel comune di Gardiner, nello stato di New York, ha richiesto un nuovo allarme per prevenire e prestare attenzione alle malattie trasmesse dal contatto con le zecche.

Il Virus è diffuso negli Stati Uniti soprattutto nella regione dei Grandi Laghi

Il Virus Powassan è in grado di raggiungere il cervello dove causa infiammazioni non curabili nel 60% dei casi. Il rischio di morte o di gravi menomazioni neurologiche è molto elevato.

Il pericolo più elevato è la rapida trasmissione, il virus, infatti, si trasmette entro i primi 15 minuti di contatto con la zecca e causa rapidamente febbre, mal di testa, nausea, problemi di linguaggio e di memoria.