2 mila contagi e 56 morti: l’epidemia in Cina accelera

56 morti e 2 mila contagi per il Coronavirus in Cina. Nel frattempo imposto il divieto per il commercio d'animali selvatici.

Cina, cresce diffusione coronavirus

Il coronavirus si sta diffondendo principalmente in Cina con 2 mila contagi e ben 56 morti. Il virus fuoriesce anche dalla città di Wuhan, infatti, a Shangai c’è stata una prima vittima, e in molti sono preoccupati che possa aumentare il contagio anche nella città, centro finanziario della Cina.

Onde evitare che il virus si diffondi troppo velocemente a Shandong è stato proclamato lo stop dei mezzi di trasporto pubblico, è stato chiuso Disneyland ad Hong Kong e gli USA hanno chiesto ai propri connazionali di lasciare il paese sino a quando il virus non sarà debellato.

La Peugeot ha richiesto il rientro del suo staff, e nel frattempo in Canada c’è il primo malato sotto osservazione. Infine, la Cina ha deciso di vietare il commercio d’animali selvatici, mentre il paese lotta al fine di contenere l’epidemia, si vieta anche il trasporto e l’allevamento di qualunque tipo d’animale selvatico.