41 passeggeri morti nell’incendio di un aereo

L'aereo proveniente da Mosca ha preso fuoco dopo atterraggio di emergenza.

0
145
Aereo proveniente da Mosca in fiamme. Morti 41 passeggeri

MOSCA – Momenti di terrore sul volo SU1492 diretto da Mosca a Murmansk, che a causa di un problema al motore ha dovuto fare un atterraggio di emergenza.

Appena l’aereo è atterrato all’aeroporto di Mosca, per cause ancora da accertare ha iniziato a prendere fuoco.

I piloti hanno dovuto fare un atterraggio di emergenza dopo che hanno notato che c’era qualcosa che non andava nei motori. L’aereo, non appena si è posato sull’aeroporto di Sheremetyevo, ha iniziato a prendere fuoco.

Pesante il bilancio delle vittime e da fonti certe si sa che delle 78 persone a bordo, tra cui cinque membri dell’equipaggio e 73 passeggeri, 41 abbiano perso la vita.

Le informazioni riportate dalla tv filo-Cremlino Russia Today provengono dal Comitato investigativo russo. Sono sopravvissute soltanto 37 persone.

La compagnia di bandiera russa Aeroflot, a cui apparteneva l’apparecchio, riferisce che “I motori del Sukhoi Superjet 100 della sciagura aerea di questa sera a Mosca hanno preso fuoco dopo l’atterraggio di emergenza all’aeroporto Sheremetyevo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui