La catena Aldi assume 4 mila persone nel Regno Unito

Ben 4000 posti di lavoro nel Regno Unito a Londra grazie alla catena Aldi: ecco come candidarsi e ottenere l'impiego

0
43
catena Aldi

Pronti 4000 posti di lavoro nel Regno Unito ed in particolare a Londra, grazie alla catena Aldi. E’ molto importante che finalmente questa catena della grande distribuzione riesca a generare posti di lavoro soprattutto dopo il Covid-19. Infatti, questo supermercato molto simile al Lidl vuole aprire una grandissimo centro prima di Natale. Quindi sarà possibile iniziare le assunzioni in vari settori. Un’occasione d’oro soprattutto, per la grande crisi che sta attraversando tutta l’Europa per l’emergenza dopo il lockdown.

Le assunzioni da Aldi

La catena Aldi ha messo a bando 4000 posti di lavoro. È molto importante perché permetterà di mettere in moto l’economia inglese. Un dipendente riuscirà a prendere circa 10 sterline e 90 all’ora ed ha un sistema di pagamento con la living wage vera e non la National living wage. C’è una differenza sostanziale, ovvero ha uno stipendio che è molto più alto rispetto invece a quello minimo che nel Regno Unito è di 8 sterline e 72 centesimi. Insomma una buona paga per il la tipologia di lavoro. L’avvio di queste assunzioni inizierà subito in autunno. L’obiettivo è quello di aprire 1200 supermercati in tutto il Regno Unito entro il 2025.

Presentare domanda presso la catena commerciale

Chi vuole lavorare presso la catena di distribuzione Aldi, la può presentare domanda direttamente sul sito nell’area carriera. Infatti, dopo aver fatto la domanda si può presentare di persona per fare una buona impressione. La domanda va fatta online e poi si sarà chiamati per il colloquio. Quindi è un’occasione importante per farsi conoscere e per iniziare stabilmente a lavorare presso una delle aziende più importanti nel settore della grande distribuzione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui