Bimba di 9 anni uccisa durante una sparatoria

Bimba di 9 anni rimasta uccisa durante una sparatoria a Sacramento. La piccola è morta sul posto mentre i feriti sono in cattive condizioni soprattutto la donna che secondo le prime informazioni sarebbe la mamma della piccola.

0
92
polizia americana

La sparatoria è avvenuta in un parco di Del Paso Heights la zona nord della città. I feriti sono tre, una bambina di 6 anni, una donna in condizioni critiche ed il padre. Il portavoce della polizia Karl Chan subito dopo l’evento ha spiegato che la famiglia era al parco quando improvvisamente un uomo non conosciuto dalle vittime, armato, è arrivato ed ha improvvisamente aperto il fuoco. Subito dopo si è dileguato ed ha fatto perdere le tracce.

Bimba di 9 anni muore uccisa da un killer subito dopo fuggito

Bimba di 9 anni rimasta coinvolta in una sparatoria che almeno secondo le prime ricostruzioni ed indagini non sembrerebbe avere un collegamento alla famiglia. Il fatto ha lasciato sconvolta tutta la comunità che oggi afferma di avere paura.

Una situazione surreale. Un killer a piede libero a causa del quale la piccola ha perso la vita e una famiglia intera è stata stravolta.

El Camino luogo di una seconda sparatoria, il killer però si è suicidato

Inoltre durante la giornata di ieri si è verificato un secondo episodio di sparatoria nata dal nulla proprio nelle zone di Arcade Arden. Ci sono stati altri tre feriti, ma in questo caso l’assassino è deceduto. A dichiararlo è stato il dipartimento dello sceriffo della Contea che si è occupato del caso.

Il luogo della sparatoria è El Camino. Le autorità presenti sul luogo hanno raccontato che il killer si trovava all’interno di un’azienda. Ha iniziato a sparare tramite un’arma di suo possesso che è stata localizzata sulla scena del crimine dopo i fatti. Adesso è sotto sequestro. Dopo avere aperto la sparatoria e ferito tre persone si è ucciso con un unico colpo, fatale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui