Coronavirus: possibile vaccino da parte dei medici cinesi

I medici cinesi stanno sperimentando un vaccino per combattere il coronavirus. Al momento si sperimenta sui topi.

0
54
Allarme Coronavirus: 1300 nuovi casi, i morti salgono a 106

In Cina inizia la sperimentazione per un vaccino contro il Coronavirus. Gli esperimenti con il nuovo virus sono iniziati sui topi.

Secondo l’agenzia cinese la Xinuha, il Centro Cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie sta testando alcuni campioni di vaccini, al momento questi sono stati iniettati in 100 topi.

La fase di sperimentazione sugli animali avviene in una fase iniziale del vaccino e dovranno essere fatti molti passi prima che questo possa essere pronto definitivamente per essere sottoposto agli esseri umani. 

Intanto, i ricercatori cinesi fanno sapere che secondo uno studio firmato dal dottor Zhong Nanshan, il medico che ha scoperto anche il virus della Sars nel 2003 e che ha lavorato come consulente per il Coronavirus: il periodo d’incubazione del virus potrebbe estendersi oltre i 24 giorni, 10 in più di quello che si pensava sin d’ora.

Inoltre il virus può attaccarsi anche alle pareti dei mobili e sanitari, ma muore facilmente se si igienizzano gli ambienti con prodotti a base di candeggina o ammoniaca. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui