Di Maio: il blocco dei voli diretti in Cina rimane

Il Ministro degli Esteri Di Maio conferma che il blocco dei voli diretti tra la Cina e l'Italia rimane sino a quando non si placherà la situazione.

0
48
Coronavirus: caso sospetto a Bari dalla Cina

Durante l’incontro con i giornalisti a Belgrado, il Ministro degli Esteri, Luigi di Maio ha affermato che “Al momento, il blocco dei voli diretti in partenza dall’Italia verso la Cina rimane attivo, almeno sino a quando non si avrà un riscontro dalla comunità scientifica che ci parlerà di un rallentamento dei contagi per il coronavirus”.

Durante il confronto con la stampa, Di Maio ha voluto sottolineare che “Vogliamo essere comunque più vicini alla Cina e al popolo cinese, vogliamo aiutare la nazione e continuare a supportare anche i nostri connazionali che al momento si trovano in Cina”.

Buone notizie da Wuhan, in queste ore sta partendo un aereo militare che riporterà in Italia il 17enne di Grado ancora bloccato in Cina a causa della febbre. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui