ROMA – Un fatto sicuramente di cattivo gusto è accaduto. Un fantoccio impiccato è stato trovato appeso sotto al ponte in via Isacco Newton, in direzione Roma-Fiumicino. Un cartello indicava la scritta “Greta it’s your God”.

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi lo ha definito un “atto vergognoso” e sicuramente lo è. Denota anche un segno di grande inciviltà, considerando la lotta che la giovanissima attivista sta portando avanti, per la salute del Pianeta.

Chi ha fatto un gesto del genere, dimostra scarsa maturità e poco rispetto.

Sul luogo dove è stato appeso il fantoccio, sono intervenuti i vigili del fuoco, e la Polizia del Commissariato San Paolo.

Il gesto di poco gusto è stato rivendicato su Facebook e su Twitter da un gruppo chiamato “Gli svegli”“Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma. Il manichino ha la sua faccia e perfino le sue trecce. Seguiranno altre azioni”.

La rivendicazione è accompagnata anche dalla foto scattata al fantoccio. C’è ben poco da aggiungere, poiché gesti di cattivo gusto come questi denotano solo una scarsa intelligenza e poca consapevolezza della realtà in cui ci troviamo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui