Furto a casa di Ecclestone, 2 arresti

Furto nella casa della figlia di Ecclestone a Londra, arrestati due italiani in attesa di estradizione

0
105
figlia di Ecclestone Tamara rubati 60 milioni di euro

È avvenuto a Londra un furto nella casa della figlia di Ecclestone, Tamara per cui sono state arrestate due persone che avevano già precedenti per furto. Uno dei due invece, era incensurato. Da casa della donna sono stati portati via gioielli e preziosi e anche dei contanti. L’episodio è avvenuto nei mesi scorsi quando la bella Tamara si è accorta che qualcuno si era introdotto nel suo appartamento lussuoso e aveva fatto razzia di tutto quello che è riuscito a portare via. Subito sono partite le indagini di Scotland Yard che hanno permesso di arrestare le due persone. Si tratta di due italiani, entrambi milanesi che dovranno rispondere dell’accusa di furto.

Il furto a casa Eccleston

Il furto nella casa di Tamara Ecclestone è avvenuto il 13 dicembre scorso. Il valore dichiarato del bottino si aggirerebbe intorno ai 60 milioni di euro. L’episodio è avvenuto a Kensington dove la bella Tamara vive insieme a suo marito e ai suoi figli. Subito erano partite le ricerche per cercare di capire chi avesse messo in campo questo colpo. In realtà però, ad oggi, i gioielli non sono mai stati trovati.

La caccia alla banda

Secondo le indagini della polizia sul furto a casa di Tamara Ecclestone e, oltre ai due, al colpo ha partecipato anche una donna. Stesso discorso per il capo della banda che avrebbe ordinato tutte le operazioni e non è stato preso. Inoltre, non è stato possibile ancora trovare il bottino. A febbraio le forze dell’ordine avevano già trovato coloro che avevano affittato l’appartamento di lusso a tutti quelli della banda e alla fine si era capito che avevano messo in campo azioni di tale genere. La caccia continua per trovare i responsabili di questa razzia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui