Haishen, il tifone sta terrorizzando il Giappone

Il tifone Haishen colpisce l'arcipelago del Sud del Giappone e arriva l'ordine di evacuazione per oltre 500 mila persone

0
65
Haishen tifone

Al via l’ordine di evacuazione per oltre 530 mila persone dal Giappone dopo il tifone Haishen. Infatti, il livello di allerta rimane altissimo nel Giappone sud-occidentale. Dopo che già aveva raggiunto l’isola di Okinawa, adesso c’è anche quest’altro fenomeno naturale che ha iniziato a creare non poche difficoltà. Il tifone è diretto adesso nella regione di Kyushu. Le Autorità si sono subito allertate per fare in modo che possa esserci la massima sicurezza per i cittadini presenti nell’area interessata dal tifone.

La pericolosità del tifone Haishen

Il tifone Haishen ha perso forza nel corso degli ultimi giorni, ma comunque è scattato un ordine di evacuazione per oltre 530 mila persone concentrate tra Nagasaki e la prefettura di Kagoshima. Le autorità regionali hanno dato ora assistenza alla popolazione attraverso gli elicotteri delle forze di autodifesa e cercando di dare una mano ai residenti della zona invitandoli ad abbandonare le isole esposte maggiormente alle intemperie. Ecco perché quindi è partito l’ordine di evacuazione per oltre 530 mila persone, per metterle in sicurezza e cercare di evitare quanto più possibile morti e feriti. Si teme anche per i danni alle cose che potrebbero essere davvero ingenti.

L’allerta del meteo

L’agenzia meteorologica Nazionale ha detto che nelle ultime ore, nonostante l’indebolimento del tifone Haishen, la popolazione comunque deve controllare a rimanere vigile. Infatti, vi sono venti fino a 180 chilometri orari e ci sono differenti esondazioni del fiume. Ci sono almeno 500 rotte aeree cancellate domenica scorsa tra l’isola di Okinawa e Kyushu. Problemi anche nel trasporto su Ferro, infatti West Japan Railway ha interrotto dei treni superveloci tra Hakata e Hiroshima per la giornata di lunedì. Bisogna adesso aspettare quale sarà l’evoluzione mentre gli esperti continuano ad analizzare la forza di questo tifone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui