Morto Vincent Lambert, l’uomo simbolo in Francia della lotta per il fine vita

Dal 3 luglio, i medici gli avevano sospeso cure ed alimentazione.

0
114

FRANCIA – Morto questa mattina Vincent Lambert, l’uomo 42enne che nel 2008 venne coinvolto in un incidente stradale che lo ridusse allo stato vegetativo.

Questa mattina, alle ore 8:24, presso l’ospedale centrale di Reims, dove si trovava ricoverato da lungo tempo, il suo cuore ha cessato di battere.

Ne hanno dato notizia i genitori che in questi anni hanno condotto una battaglia legale per impedire che fossero interrotte le cure e l’alimentazione, che consentivano al povero Vincent di rimanere in vita.

Dopo la decisione definitiva del Tribunale, nonostante il disaccordo dei genitori, i medici gli hanno sospeso le cure, sottoponendolo ad una sedazione profonda per accompagnarlo alla morte.

Il medico curante di Vincent, i sanitari che lo avevano in cura e la maggior parte dei suoi familiari, compresa la moglie Rachel, erano d’accordo per l’arresto delle terapie.

Fuori dall’ospedale dove l’uomo era ricoverato, molta gente si è riunita per protestare contro questa discutibile decisione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui