Home Mondo Putin dichiara, la guerra proseguirà ad oltranza

Putin dichiara, la guerra proseguirà ad oltranza

Da adesso in poi il dialogo non servirà, di conseguenza nessuno potrà pensare di raggiungere compromessi attraverso la via diplomatica.

Riconoscimento editoriale: Seneline

Putin porta avanti la sua guerra contro l’Ucraina e conferma che non si fermerà fino quando tutte le sue richieste non saranno esaudite. Lo ha comunicato al Presidente francese Macron spiegando che l’unica cosa che rimane da fare a Kiev è rassegnarsi.

Putin il rifiuto di accordi e la richiesta di Zelensky di un incontro faccia a faccia

Se da un lato c’è Putin che dichiara apertamente di non essere disposto al dialogo con l’Ucraina, dall’altro c’è Zelensky che non vede altra soluzione oltre che la guerra. Quest’ultimo nvece è pronto a negoziare incontrando in prima persona il capo del Cremlino. Blinken sta lavorando intanto all’invio di jet di guerra direttamente a Kiev per aiutare chi sta combattendo da settimane strenuamente e non ha più né le forze, le armi adatte. Secondo una prima stima dei danni la situazione è davvero preoccupante, per ricostruire e riparare ciò che è stato danneggiato saranno necessari anni e parecchi soldi. Il presidente ucraino ha chiesto alla Russia un importante risarcimento dopo aver scatenato una guerra inutile.

Un milioni di profughi in fuga, molti altri non sono ancora riusciti a lasciare il Paese

Gli ucraini intanto continuano a fuggire. Un milione è già arrivato in Polonia ed ha ricevuto tutti gli aiuti umanitari possibili. Qualcuno invece non è ancora riuscito a scappare in attesa dei corridoi umani promessi dal presidente russo. La popolazione ha paura. In questi giorni a causa dei bombardamenti sono morte centinaia di persone e tra queste molti bambini. Si parla di una situazione veramente drammatica, nei prossimi giorni la Russia tenterà di prendere il controllo su Kiev.

Exit mobile version