Home Mondo Record di contagi nel Regno Unito, travolto dalla nuova variante covid

Record di contagi nel Regno Unito, travolto dalla nuova variante covid

Nel Regno Unito è record di contagi, il nuovo ceppo covid preoccupa il governo.

record di contagi

La nuova variante del virus si diffonde a macchia d’olio nel Regno Unito, tanto che in 24 ore è record di contagi. In un giorno i casi registrati sono stati 57.725, le vittime 445, mentre continuano a crescere anche i ricoveri. Di fronte alla situazione allarmante il governo ha deciso di chiudere le scuole primarie a Londra, ma i sindacati e le associazioni di genitori vogliono che la chiusura sia disposta per tutto il Paese. Nonostante sia stato somministrato il vaccino Pfizer già ad un milione di abitanti, è ancora presto per avere degli effetti di contenimento dei contagi.

E’ record di contagi in Gran Bretagna, dati n costante aumento

In cinque giorni consecutivi si sono registrati dati superiori a 50.000, addirittura il doppio di qualche settimana fa. Il record di contagi non accenna a diminuire, e vista la situazione preoccupante il governo potrebbe optare per la chiusura della scuole a livello nazionale già nelle prossime settimane. Tuttavia, sembra che l’esecutivo non ne abbia affatto l’intenzione, visto anche il ruolo sociale che ricoprono gli istituti scolastici, come ad esempio il cibo che forniscono ai bambini bisognosi.

Da lunedì verrà somministrato il vaccino di Oxford e AstraZeneca

Intanto, è tutto pronto per iniziare la somministrazione del vaccino sviluppato dall’Università di Oxford e AstraZeneca, che le autorità britanniche hanno approvato di recente. Da lunedì 4 gennaio sono disponibili circa 530mila dosi da somministrare a personale sanitario e alle persone over 80. Visto che il covid si sta espandendo oltremanica senza limiti, il governo accelera con le vaccinazioni ed entro febbraio pensa di vaccinare almeno 15 milioni di persone a rischio con una o due dosi.

Exit mobile version