Russia, ecco il nuovo farmaco contro il Coronavirus

La Russia conferma l'utilizzo di un farmaco contro il Covid 19 già in distribuzione negli ospedali della Nazione

0
121
Allarme in Russia per incendio laboratorio virus del vaiolo

Grandi novità in Russia dove le autorità hanno annunciato la diffusione del farmaco anti Coronavirus. A partire da giugno, verrà distribuito negli ospedali dopo l’ok del Ministero della Salute. Parliamo di un trattamento che si chiama Avifavir. Questa farmaco è pronto per essere utilizzato nelle cure dei contro il Covid-19, anche se la sperimentazione fatta è arrivata solo a 330 pazienti. L’azione, in questi ultimi mesi, ha dovuto fronteggiare l’aumento dei contagi, infatti parliamo di un numero di positivi pari a 414mila persone circa.

Il protocollo della Russia per fronteggiare il Covid-19

La Russia sta cercando un modo insistente per sconfiggere il Covid 19. Infatti, l’obiettivo è quello di combattere la patologia con medicinali alternativi. Il Russian Direct Investment Fund, ovvero il fondo sovrano istituito nel Paese dal Governo nel 2011 ha annunciato l’utilizzo del farmaco. L’obiettivo è finanziare il trattamento con un farmaco antinfluenzale, sviluppato in Giappone insieme all’Avigan, già utilizzato contro questa patologia. Secondo gli esperti l’ Avifavir ha brevi tempi di recupero per tutti coloro che sono stati affetti da Coronavirus. In questo momento sono 330 i pazienti in trattamento e i risultati sono più che promettenti.

La diffusione del nuovo farmaco

Secondo gli studi effettuati in Russia, il nuovo farmaco è il primo che dimostrano un’elevata efficacia nel trattare i pazienti così come emerge fino ad adesso. Il farmaco ha ricevuto un certificato di registrazione del Ministero della Salute e quindi è approvato contro l’epidemia. Il 65% dei pazienti, dopo aver utilizzato questo trattamento, è risultato negativo al Coronavirus. Parliamo di un’efficacia che è 2 volte superiore rispetto al trattamento standard, a breve arriverà anche in altre parti del mondo. In queste ore, si va anche sottolineando l’importanza della solidarietà globale per sconfiggere l’epidemia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui