ROMA – Chi non ha amato i film del grande Sergio Leone, forse il più grande regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano di tutti i tempi, nella storia del cinema. Famosi i suoi film western che hanno accompagnato generazioni.

Nella giornata di oggi, la città di Roma lo ricorderà con una cerimonia semplice a Villa Glorioso.

In onore del grande maestro, è stato emesso anche un francobollo commemorativo che lo ritrae in primo piano, con un pistolero sullo sfondo delle montagne della Sierra Nevada.

Perché Sergio Leone rievoca, per la maggior parte questo genere cinematografico, con musiche straordinariamente coinvolgenti. che restano nella memoria e difficilmente vengono dimenticate.

In tutto, sono stati realizzati 2,5 milioni di esemplari di francobolli del costo di 2,40 euro, valido per la spedizione ordinaria per America, Asia ed Africa.

Tra i film più famosi che Sergio Leone ci ha regalato, ricordiamo “C’era una volta in America” del 1984. La sua lunga carriera è stata molto attiva fino all’ultimo, il 30 aprile del 1989, giorno della sua morte, quando stava preparando un grande Colossal, il racconto dell’assedio di Leningrado, in omaggio al grande maestro Giuseppe Tornatore.