Stop alla quarantena per gli italiani a Londra

Arriva finalmente lo stop alla quarantena per i cittadini italiani a partire dal prossimo 10 luglio sono in Inghilterra

0
174
quarantena coronavirus

Stop alla quarantena degli italiani a partire dal prossimo 10 luglio in Inghilterra, non in tutto il Regno Unito. Nei giorni scorsi, l’annuncio che si arriverà a Londra o nelle altre città inglesi non dovrà più fare la quarantena obbligatoria. Questa norma molto severa, prevedeva che chi ritornasse a gravitare verso l’Inghilterra doveva restare 14 giorni di isolamento. Il Ministro dei Trasporti britannico Ggrant Shapps ha fatto questo importante annuncio che fa molto piacere a coloro che sono residenti nel Regno Unito.

Stop alla quarantena obbligatoria, le disposizioni

I turisti italiani residenti non dovranno più fare quarantena. Lo stop alla quarantena, come da annuncio del governo, però non riguarda paesi come l’Irlanda del Nord, Scozia e Galles ma solo l’Inghilterra. Nel resto del Regno Unito, infatti le regole sono differenti. La disposizione inizia a partire dal 10 luglio. I passeggeri in arrivo dall’Italia quando arriveranno alla frontiera inglese devono dire dove risiedono ed inoltre, anche fare un resoconto dei Paesi che hanno visitato prima di arrivare nel Regno Unito. Qualora non ci fosse un Paese che non rientra nella lista delle esenzioni per il governo inglese, allora sarà comunque obbligatorio fare l’auto-isolamento per la durata di 14 giorni.

I dispositivi anti contagio

La lista dei Paesi che comporterebbero comunque l’auto-isolamento non è stata ancora completata. Infatti, Nord Irlanda, Scozia e Galles si sono opposti alla nuova politica messa in campo dall’Inghilterra sullo stop alla quarantena. Gli italiani, possono andare nelle città inglesi ma devono assumere un atteggiamento diverso invece negli altri Paesi del Regno Unito con leggi differenti. Questo è molto importante da ricordare soprattutto per chi vuole visitare queste zone provenendo dall’Italia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui