Terrore a Londra, cosa è successo al Principe Harry?

Si parla di terrore a Londra e di qualcosa che è accaduto al Principe Harry

Principe Harry

Corrono voci di inseguimento e schianto all’aeroporto con l’arrivo del principe Harry e si parla di terrore a Londra e perfino di arresto. Un evento accaduto al fratello di William diventa virale. Il principe ha lasciato l’America per rientrare a Londra dove deve prendere parte all’inaugurazione della statua della madre, la principessa Diana, un tributo che i due fratelli avevano concordato già qualche tempo fa. A parlare di qualcosa di strano accaduto ad Harry è il Daily Mail, che ha accennato ad una specie di inseguimento fino alla pista dell’aeroporto. In pratica, all’arrivo di Harry all’aeroporto, che era a bordo di un SUV Cadillac nero, è accaduto di tutto.

Terrore a Londra, non si capisce però cosa è successo

Il Daily Mail ha parlato di terrore a Londra nel momento stesso in cui Harry è arrivato all’aeroporto, ma per fortuna è riuscito a partire. Pare che un’auto è andata a sbattere sulla recinzione dell’aeroporto, dove c’era un cordone di auto della polizia. I rumors dicono che il conducente è stato arrestato, ma non si sa cosa sia successo esattamente. Al momento l’attenzione dei giornali di tutto il mondo è concentrata sull’arrivo a Londra del Duca di Sussex, e tutti si chiedono se incontrerà William. I due fratelli si sono incontrati l’ultima volta per i funerali del principe Filippo.

Continuano gli attriti fra la casa reale e Meghan

Pare che durante la visita di Harry a Londra i due fratelli hanno parlato a lungo grazie anche a Carlo. Tuttavia, gli attriti fra la casa reale e la moglie di Harry, Meghan Markle, non si placano ancora, e da quando lei insieme al marito ha rilasciato l’intervista bomba non sembra molto gradita. Quando invece è nata la secondogenita ecco che Meghan ha messo alla bimba il nome della suocera defunta, magari spinta dal desiderio di avvicinarsi alla famiglia del marito. Sembra che la  Regina Elisabetta ha apprezzato la scelta del nome della bimba ed è stato un modo per darle una bella gioia.