Home Notizie Cronaca 36enne minaccia suicidio al Lungomare di Taranto

36enne minaccia suicidio al Lungomare di Taranto

La donna voleva buttarsi dal cornicione e suicidarsi.

36enne minaccia suicidio al Lungomare di Taranto

TARANTO – Una 36enne aveva deciso di buttarsi dal cornicione del lungomare di Taranto e di suicidarsi. Una volante della polizia ha ricevuto la segnalazione della sua presenza al 113.

Gli agenti hanno trovato la donna già vicino alla ringhiera del lungomare, mentre si dirigeva al cornicione per buttarsi. A questo punto, le Forze dell’Ordine hanno scavalcato la ringhiera, l’hanno rincorsa e l’hanno afferrata prima che potesse cadere.

La donna si è presentata agli agenti in lacrime e visibilmente spaventata. Voleva tentare il suicidio per motivi personali. Le Forze dell’Ordine hanno quindi provveduto a tranquillizzarla e l’hanno affidata al 118.

Ora la 36enne sta bene ed è stata affidata alle cure della madre.

Exit mobile version