Agricoltori Pugliesi incontrano il ministro Bellanova e chiedono aiuto

Gli agricoltori pugliesi a San Severo hanno incontrato il Ministro Bellanova e gli hanno esposto i loro problemi e dubbi.

0
18
Agricoltori Pugliesi

TARANTO – Per la prima volta dopo diversi anni gli agricoltori hanno trovato un Ministro che gli esprima una reale vicinanza. Queste le parole di Raffaele Carrabba il presidente della CIA Agricoltori Italiani Puglia. Il commento riguarda l’incontro che si è tenuto tra il Ministro Bellanova e gli agricoltori pugliesi a San Severo.

Uno degli argomenti toccati durante l’incontro è stato il furto e lo sversamento del mosto che è costato a una ditta del luogo un danno da 2 milioni di euro. Gli agricoltori dunque hanno espresso la necessità di ottenere maggiori controlli e sicurezza nelle campagne. I furti sono presenti in tutte le campagne pugliesi, dal rame, ai pannelli fotovoltaici, alle attrezzature agricole. Un problema che porta molti contadini ad affidarsi a sistemi di vigilanza privata.

Il secondo tema trattato è stato il caporalato. Anche in questo caso, gli agricoltori hanno espresso al Ministro di non volere che si criminalizzi l’agricoltura, in quanto in Puglia il settore offre lavoro a 90 mila persone. Tutti i presenti hanno ribadito che vogliono sconfiggere il caporalato, ma garantire al contempo anche un incontro tra la domanda e l’offerta. 

Infatti, gli agricoltori affermano che c’è bisogno prima di tutto di combattere il problema dato dal sottocosto che svilisce e sminuisce tutto il lavoro fatto all’interno delle campagne per dare alle persone dei prodotti di qualità. Il sottocosto incide principalmente sull’uva e sull’olio d’oliva, ma anche sugli ortaggi, legumi e frutta. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui