Agricoltura: parte bando domande Isi Inail

La possibilità di finanziamento scadrà il prossimo 24 settembre 2020. Ecco come aderire

0
91
agricoltura
Riconoscimento editoriale: Philippe Ramakers / Pixabay.com

BARI Agricoltura: partono i fondi per le domande Isi Inail. Infatti, l’Inail ha messo a disposizione 65 milioni di euro a livello nazionale.

Di questi, 2,8 milioni di euro arrivano in Puglia. Il finanziamento copre il 40% delle spese per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Il finanziamento minimo deve essere di 1000 euro, quello massimo di 60 mila euro.

In più, i giovani hanno la possibilità di far ammettere fino al 50% delle spese per incentivare l’agricoltura in Italia.

“Si tratta di una importante opportunità per incentivare in agricoltura l’acquisto di nuovi
macchinari, trattori ed attrezzature di lavoro, dotati di caratteristiche in grado di abbattere
in misura significativa le emissioni inquinanti, il livello di rumorosità ma soprattutto il rischio infortunistico”.

Così ha spiegato il sottosegretario Giuseppe L’Abbate. Il finanziamento, quindi, sempre per comprare trattori e altri strumenti. Le micro e le piccole imprese dell’agricoltura oggi possono chiedere il finanziamento facendo domanda.

La domanda si invia direttamente all’Inail e sul sito ufficiale ci sono tutte le modalità per inviarla. In più, gli interessati dovranno verificare direttamente sul sito dell’Inail le graduatorie per poter capire la loro posizione e l’accesso ai finanziamenti.

Infatti, non ci saranno comunicazioni private da parte dell’ente, quindi ci si deve organizzare di conseguenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui