Cia Due Mari: agricoltori dimenticati su Parco

L'iniziativa per rilanciare l'attività degli agricoltori a Parco delle Dune Costiere

0
110
cia
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook Ufficiale del Parco delle Dune

TARANTO Cia Due Mari esprime preoccupazione per la nuova Giunta del Parco naturale regionale delle Dune Costiere. Infatti, secondo l’ente degli agricoltori jonici e brindisini, non ci sarebbe una rappresentanza del mondo agricolo in questa nuova giunta.

“(…) gli stessi enti però hanno fatto prevalere logiche politiche e partitiche, dimostrando un’assenza di attenzione verso gli agricoltori locali, che da sempre rappresentano i veri custodi naturali dell’area protetta e i veri motori dell’economia del territorio”.

Così spiegano dall’ente. Le nomine arrivano dalla provincia di Brindisi, ma anche dai Comuni di Ostuni e Fasano. Infatti, secondo l’ente agricolo, gli imprenditori agricoli locali sono i primi a sostenere il Parco, anche rinunciando ai propri interessi.

Da qui, la critica alla nuova giunta, ritenuta lontana dai bisogni del parco e senza un interlocutore che sia di riferimento per gli operatori del settore che hanno sempre tutelato la struttura, anche a danno della produzione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui