CIA Puglia: la GDO rischia di uccidere il comparto agricolo

Raffaele Carrabba della CIA Agricoltori Italiani Puglia, lamenta il peso della GDO sugli agricoltori, e sulle proposte a prezzo ribassato.

0
62
CIA Puglia

Il Presidente della CIA Agricoltori Italiani Puglia, Raffaele Carrabba, prendendo in esame l’inchiesta giornalista che era andata in onda il 12 ottobre su Presa Diretta, torna a parlare dei problemi delle GDO e del comparto agricolo. Raffaele Carabba ha commentato: nella sua essenzialità, il problema è che sempre più spesso i prezzi che sono accordati tra la GDO e gli agricoltori per i loro prodotti non si commisurano né ai costi di produzione né alla qualità del prodotto offerto, ma seguono esclusivamente la logica e la strategia dell’aumento dei profitti per i supermercati.

La GDO continua a determinare in modo univoco il prezzo da corrispondere ai produttori, in base alle proprie strategie, decidendo di offrire il sottocosto, con il sacrificio degli agricoltori.

Carrabba continua nella sua nota affermando: gli esempi di questo comportamento sono visibili a tutti, basta osservare i banchi della GDO, su ogni tipo di prodotto, al di là delle situazioni che riguardano i campi, i prezzi di mercato seguono in modo univoco la logica imposta dalla filiera, mortificando lavoro e sacrifici fatti dagli agricoltori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui