Microcredito imprese agricole: accordo Cia-Enm

Un modo per affrontare l'emergenza

imprese agricole
Riconoscimento editoriale: lumix2004 / Pixabay.com

TARANTO – Le imprese agricole in difficoltà possono contare sul sostegno dell’Ente Nazionale per il Microcredito (Enm).

A dirlo è proprio l’ente, che ha firmato un accordo con Cia Agricoltura e con Ismea. L’idea è di sostenere le imprese agricole in difficoltà con un piccolo prestito finanziario, ma non solo.

Infatti, l’Enm metterà a disposizione anche tutor e formatori, per permettere alle imprese di fare gli investimenti necessari e ottenere così un risultato concreto quando finirà la crisi legata al virus.

In più, ci saranno importanti opportunità di finanziamento per i giovani dai 18 ai 29 anni, che sono già iscritti al programma Garanzia Giovani.

“L’accordo è un mezzo per sostenere le aziende in una fase di grande difficoltà, così come le famiglie più esposte”.

Così hanno spiegato gli enti, ma come ottenere i fondi con il microcredito? Le imprese agricole possono chiedere informazioni direttamente ai recapiti dell’Enm, oppure alla Cia Agricoltura che ha firmato il protocollo d’intesa.