Puglia: in aumento l’export dell’uva da tavola del 25%

Il Focus di Ismea e la nota della Coldiretti Puglia ha rilevato come sia in aumento l'export dell'uva nel 2020, di circa il 25%.

uva da tavola, cia, taranto

PUGLIA – Secondo il focus redatto dal Focus Ismea “Tendenze della Frutta Fresco” e come riportato dalla Coldiretti Puglia è in aumento l’export dell’uva del 25%. L

‘export dell’uva da tavola in Puglia, nonostante l’emergenza sanitaria da coronavirus e il lockdown, la campagna dell’uva del 2020 è andata molto bene, nonostante un calo delle quantità pari al 30%. La Puglia risulta anche il primo produttore in Italia nel settore dell’uva da tavola, risultato quello pugliese che traina l’Italia come prima produttrice al mondo.

L’importazione d’uva da tavola in Italia ammonta a 25 mila tonnellate, una fetta molto consistente di ordini giunge dall’Europa (49%) e dall’America del centro meridione (il 25%).