Arcelor Mittal mette in crisi il governo, a causa dello scudo penale

Secondo alcune indiscrezioni, Arcelor Mittal potrebbe diventare un rischio per il governo giallo-verde a causa dello scudo penale e del rischio chiusura degli stabilimenti.

0
122

TARANTO – L’ArcelorMittal potrebbe diventare un vero e proprio pericoli per i consensi del popolo al governo gialloverde. Secondo i retroscena, di un’incontro di Salvini con i ministri della Lega, questi sarebbero preoccupati per Luigi Di Maio e il partito M5S, per le problematiche sul piano del lavoro. Infatti, i problemi di Alitalia, Whirpool, Mercatone Uno e adesso Arcelor Mittal, potrebbero allontanare i consensi del popolo nel governo.

Inoltre c’è anche un rischio più insidioso, infatti nel decreto crescita è segnalata la fine dello scudo a settembre prossimo contro invece la data del 2023 inizialmente prevista. Un provvedimento che in caso di mancato rispetto potrebbe provocare in ultima analisi la chiusura degli stabilimenti di Novi Ligure, Genova e Taranto. Se ciò accadrebbe, secondo la Lega ci ritroveremo le piazze piene, a causa della mancanza di lavoro e gli effetti sul consenso sarebbero devastanti.