AVETRANA – Quando è arrivata all’orecchio dei cittadini la notizia di un possibile scarico per l’eccedenza dei rifiuti reflui del depuratore nel mare di Torre Colimena, i cittadini di Avetrana non hanno potuto che insorgere contro questa idea.

Portavoce e primo rappresentante di questo senso di malessere è il vicesindaco Alessandro Scarciglia che affermaTorre Colimena non può e non dev’essere interessata dalla presenza del depuratore, altrimenti ci sarà una forte protesta popolare”.

A fronte di ciò per giovedì 27 giugno alle 19 è prevista un’assemblea pubblica nella sala consigliare con, si spera, i vertici regionali e provinciali di Forza Italia.