Grottaglie. Piazza Cafforio sarà trasformata in un parco giochi

La riapertura della Piazza ai cittadini vuole essere dedicata a un bambino vittima dell'inquinamento.

0
396
Grottaglie riapertura piazza Cafforio

Tutti i bambini allo stesso modo hanno il diritto di giocare liberi e senza barriere e l’iniziativa di Grottaglie lo vuole dimostrare.

Domenica 14 ottobre, Piazza Cafforio verrà riconsegnata ai cittadini con una cerimonia che si terrà alle ore 12,00.

Trasformata in un parco giochi inclusivo, sarà dedicata a Lorenzo Zaratta, per tutti Lollo, un bambino che a 5 anni è morto a causa dell’inquinamento.

Mentre un pensiero va a lui e a tutte le vittime dei veleni respirati, si vuole offrire alla città un parco giochi attrezzato per tutte le esigenze, con la consegna di una targa.

Perché ogni bambino ha il diritto di integrarsi nel gruppo e nessuno deve restare in disparte.

L’iniziativa è ideata dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Magazzino, in collaborazione con l’Assessora alle Politiche Sociali, Marianna Annicchiarico.

Il progetto prevede una pista multifunzionale, il pannello memory, un percorso sensoriale, il pannello musicale e l’altalena inclusiva.

Questo parco giochi aiuterà le famiglie nell’integrazione sociale dei propri figli, poiché ogni  bambino potrà svolgere delle attività diverse, ognuno con le proprie abilità.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui