Legambiente Taranto: il Galeso ancora sommerso dai rifiuti

Dopo circa 2 anni dalla prima notifica della situazione del fiume Galeso, nulla è cambiato. Il fiume è ancora sommerso dai rifiuti.

0
77
Il Comune di Taranto e Legambiente insieme per la lotta al cambiamento climatico

TARANTO – Legambiente Taranto denuncia nuovamente, dopo ben 24 mesi (dal 18/02/2018), la presenza di discariche abusive lungo le rive del fiume Galeso.

Discariche a cielo aperto che sono pericolose e che deturpano ambiente e territorio, oltre a costituire un pericolo anche a livello sanitario.

Per questo motivo Legambiente Taranto chiede nuovamente un intervento straordinario che permetta la pulizia dell’area. Anche perché sono due anni che i rifiuti si presentano in bella mostra, una testimonianza molto triste e impietosa, che non fa onore alla città e alla provincia di Taranto.

Dopo diverse segnalazioni Legambiente ha effettuato anche delle foto a testimonianza della presenza dei rifiuti e attende un intervento il prima possibile per la loro pulizia e lo smaltimento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui