MARTINA FRANCA – E’ stato approvato dalla massima assise cittadina l’ordine del giorno, presentato dai consiglieri Lupoli, Lasorte, Convertini, Cervellera e Vinci, per l’abolizione della plastica usa e getta.

Le promotrici dell’iniziativa, Alba Lupoli e Anna Lasorte, si ritengono soddisfatte della risposta da parte dei consigliere e dalle associazioni ambientalistiche del territorio.

Il provvedimento prevede che nelle sedi del comune, negli istituti scolastici e anche durante gli eventi enogastromici, durante i quali si fa un uso spropositato di plastica, venga eliminata gradualmente.

Questo è un passo importante a favore dell’ambiente che dimostra come la città di Martina Franca voglia essere un esempio di civiltà per tutti.