MASSAFRA – Gli agenti di polizia locale si stanno impegnando sempre di più al contrasto dell’abbandono dei rifiuti in strada in varie zone della città. Nelle ultime settimane ad esempio, in via Muro sono stati moltissimi i rifiuti abbandonati.

I trasgressori però sono stati individuati grazie al sistema di videosorveglianza installato appositamente per riuscire a contrastare tale fenomeno.

Attraverso i fotogrammi dunque sono stati individuati i responsabili tra i quali diversi cittadini di Massafra, e qualche extracomunitario non abbiente. Uno dei video ripresi dalla Polizia Ambientale è diventato virale, di un uomo che fa finta di telefonare, si guarda intorno e appena si sente al “sicuro” butta l’immondizia indisturbato in mezzo alla strada, adesso quest’uomo insieme agli altri si troverà a pagare una multa salatissima.

Questo è solo l’inizio di un’azione volta a monitorare al meglio tutta Massafra ed evitare gli abbandoni, ma sopratutto sanzionare coloro che non rispettano la differenziata.