Ospedale militare recupero giardini Taranto

Associazioni, scrittori e impiegati dell'ospedale hanno così valorizzato l'area archeologica

0
64
ospedale militare
Riconoscimento editoriale: Rudy and Peter Skitterians / Pixabay.com

TARANTO Ospedale militaredi Taranto: diverse associazioni, operatori e semplici cittadini si sono impegnati lo scorso 20 giugno per valorizzare il giardino e la zona archeologica nei pressi della struttura della Marina Militare.

L’ospedale militare Taranto ha una struttura archeologica che rientra nei Luoghi del Cuore del Fai. In più, è in gara anche per “I Luoghi storici della salute”. Quindi:

  • associazione Retake;
  • comitato per il Parco del Mar Piccolo;
  • l’ex assessore Augusto Ressa;
  • il paesaggista Vito Crisanti;
  • lo scrittore Piero Massafra;
  • l’entomologo Valentino Valentini;
  • volontari del C.O.M;
  • C.V. Fiorenzo Fracasso;

hanno deciso di rimboccarsi le maniche e passare alle manovre di pulizia per riqualificare la zona. Infatti, il luogo ha una grande Storia. Alcuni punti risalgono addirittura al 1500. Purtroppo, però, il luogo era lasciato all’incuria.

Così, i volontari hanno ridato splendore a questo angolo verde del territorio jonico. Infatti, si sta passando alle operazioni di potatura e non è detto che sia l’unico appuntamento per questi volontari.

Infatti, qua e là si trovano delle iscrizioni e si spera di poter dare ai giardini vicino all’ospedale militare di Taranto che avevano un tempo.

Tantissime sono le piante che si trovano qui e che possono trasformare questo luogo in un vero paradiso in terra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui