Taranto: attivazione nuove mini-isole ecologiche nel borgo

Sono state attivati nuovi poli con cassonetti ingegnerizzati all'interno del Borgo per migliorare il servizio di raccolta indifferenziata.

Taranto: 8 nuove mini isole ecologiche nel borgo

TARANTO – Prosegue il lavoro del Comune di Taranto per l’attivazione delle nuove mini isole ecologiche nel Borgo.

Nonostante il freddo e le condizioni meteorologiche avverse gli operatori di Kyma Ambiente hanno lavorato per l’installazione di altre otto postazioni, per raggiungere così un totale di 33 postazioni di cassonetti ingegnerizzati preposti per la raccolta differenziata.

I cassonetti sono stati collocati: in Via Pupino, all’angolo con Via Mazzini; in Via Principe Amedeo con angolo Via Berardi; in Via Pupino dinanzi al civico 21, all’angolo con Corso Umberto, all’angolo della via con Principe Amedeo.

Infine, sono state installate altre due postazioni in Via Nitti e l’ultima in Via Oberdan. Il Presidente Giampiero Mancarelli ha affermato: abbiamo ripreso a posizionare nuove postazioni ingegnerizzate e ora accelereremo per dare un nuovo servizio ottimizzato per gli utenti di tutto il Borgo, seguendo la strada indicata da parte del Sindaco Rinaldo Melucci.