Taranto: denunciati per abbandono di ingombranti grazie alle video-trappole

Le telecamere di sorveglianza, insieme all'impegno degli assessori Castronovi e Cataldino, e degli agenti di Polizia Locale, ha permesso di individuare i responsabili che sono stati denunciati e sanzionati.

rifiuti ingombranti
Riconoscimento editoriale: Facebook / @amiutaranto

TARANTO – Grazie alle telecamere di Kyma Ambiente che hanno ripreso tutta la scena è stato possibile denunciare per abbandono di ingombranti, alcune persone che avevano svuotato e lasciato in strada i mobili di un’intera abitazione.

I mobili e i rifiuti erano stati abbandonati su entrambi i lati di una strada. Nonostante, non fossero stati lasciati da un’auto, quindi non ci fosse una targa, l’intervento della Polizia Locale di Taranto richiesto dagli assessori Castronovi e Cataldino, ha permesso di individuare i responsabili, denunciarli e sanzionarli.

L’assessore Gianno Cataldino ha commentato: la collaborazione tra la Polizia Locale e Kyma Ambiente, sta producendo dei risultati molto importanti al contrasto dell’abbandono dei rifiuti in strada.

La rete di telecamere e l’impegno degli operatori di controllo, permette di intervenire al meglio.

Inoltre, l’amministrazione Melucci sta già provvedendo a intensificare il numero dei controlli, in quanto Taranto non merita di essere ferita da parte di una minoranza di incivili.