Taranto. Emergenza rifiuti. Chiesto accordo temporaneo fra Lazio e Puglia

Sarebbe a un passo l’accordo tra Regione Puglia, Regione Lazio ed Ama per l’invio dei rifiuti della capitale in Puglia.

0
522
Taranto. Emergenza rifiuti. Chiesto accordo temporaneo fra Lazio e Puglia

L’Ama, l’azienda municipalizzata dei rifiuti della capitale ha preso atto dell’abbondanza dei rifiuti prodotti a Roma.

Comunica di avere chiesto alla Regione Lazio di attivare un accordo temporaneo con la Regione Puglia per il trattamento delle eccedenze d’ immondizia.

Questa intenzione è scaturita dalla presenza nella regione Puglia di impianti in grado di ricevere, trattare e smaltire i rifiuti indifferenziati, poiché anche nella nostra regione, in questi ultimi anni, è stato registrato un aumento della raccolta differenziata.

La regione Lazio e il comune di Roma hanno urgente necessità di trovare soluzioni rapide dato l’incremento eccezionale dei rifiuti.

Ha contribuito alla richiesta anche la recente proroga del conferimento rifiuti nella Regione Abruzzo, ottenuta fino al 31 dicembre 2018, che non è sufficiente a soddisfare il fabbisogno.

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha contattato il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, per valutare la possibilità di accogliere nella nostra regione i rifiuti indifferenziati della capitale, da sottoporre a trattamento meccanizzato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui