Taranto: servizio raccolta differenziata ampliato nel Borgo e Città Vecchia

Potenziato il servizio per la differenziata in Città Vecchia e Borgo con la raccolta porta a porta dei rifiuti delle attività commerciali del quartiere.

raccolta differenziata

TARANTO A partire da lunedì 2 agosto come disposto da un’ordinanza sindacale è previsto un ampliamento del servizio di raccolta differenziata sia in Città Vecchia sia nel Borgo di Taranto.

Il Primo Cittadino Rinaldo Melucci ha commentato: il servizio prevede l’implementazione della raccolta porta a porta per le attività commerciali. L’obiettivo è perfezionare la differenziata e andare incontro alle esigenze degli utenti. Questi interventi sono frutto dell’ascolto dei cittadini e del monitoraggio da parte di Kyma Ambiente.

Le attività della ristorazione, pescherie, fruttivendoli e alimentari potranno usufruire della raccolta porta a porta dell’organico sei volte a settimana, quattro volte a settimana passerà invece il vetro. Due giorni a settimana verranno raccolte le cassette di plastica e imballaggi in polistirolo. Infine, sarà prevista per tre giorni a settimana la raccolta del cartone. 

Nel frattempo, si procederà anche alla riattivazione del sistema di chiusura per i cassonetti ingegnerizzati. Tutti coloro che non hanno ancora la tessera per aprirli dovranno recarsi all’isola ecologica in Via Crispi.

Giampiero Mancarelli, Presidente di Kyma Ambiente ha commentato: questo strumenti adottati a favore di cittadini e commercianti porteranno vantaggi evidenti alla raccolta differenziata e miglioreranno il decoro dei luoghi, la qualità della vita senza gravare in alcun modo sui costi del servizio.