TARANTO – La nave Marella Discovery della compagnia britannica Tui, approdata al porto, ha portato in città circa 2mila crocieriti che hanno invaso musei, centro storico, il Castello Aragonese e i luoghi più caratteristici.

I turisti hanno apprezzato la bellezza del centro storico e di tutte le offerte proposte. Il sindaco ritiene che l’arrivo delle navi da crociera a Taranto rappresenti il lato positivo di questa estate.

Costituisce: “L’altra faccia della medaglia di questa estate fatta di contrasto all’abusivismo e di tutela del decoro e dell’accessibilità delle spiagge pubbliche: la polizia locale, i dipendenti comunali dello Sviluppo economico e l’Amat impegnati, insieme ai tanti attori dell’accoglienza turistica tarantina, a fornire indicazioni, servizi e sicurezza ai tanti crocieristi stranieri arrivati in porto con la nave Marella Discovery della compagnia britannica Tui”.

L’assessore comunale allo Sviluppo economico, Gianni Cataldino afferma che uno degli asset cruciali della rinascita di Taranto è il Turismo. 

Aggiunge, inoltre che l’accoglienza della città di Taranto permette a molti turisti di passaggio, di programmare un ritorno, incantati dai servizi efficienti e da così tanta bellezza.