Asl di Taranto denuncia donna per video al Pronto Soccorso

Di inutile allarmismo parla la Federfarma

0
234
ASL - Taranto

TARANTO – L’Asl di Taranto hanno denunciato una donna, che, nella giornata di sabato, ha girato un video allarmistico nel pronto soccorso del territorio ionico.

Infatti, sia le autorità regionali che sanitarie, hanno evidenziato che in Puglia e a Taranto non ci sono casi di coronavirus. In più, ci sono tutte le precauzioni del caso semmai dovesse insorgere un caso.

La denuncia è quindi per procurato allarme. Infatti, la donna avrebbe postato il video sui social, aggiungendo messaggi allarmanti. Anche il presidente di Federfarma, Rossano Brescia, ha voluto commentare l’accaduto.

“In un solo pomeriggio ho venduto una quarantina di mascherine. Ovunque stiamo facendo nuovi rifornimenti. Certo, la gente è preoccupata, ma non particolarmente allarmata anche perché si stanno ricevendo continue informazioni sul da farsi e come comportarsi” ha spiegato Brescia.

Ora, l’Asl di Taranto prosegue con la campagna informativa. Infatti, oltre alle 10 regole diffuse un po’ ovunque, ci sono anche sul sito ufficiale dell’Asl tutte le informazioni per gli operatori sanitari e non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui