Home Notizie Attualità Il Black Friday 2021 con la guida Altroconsumo: consigli per gli acquisti...

Il Black Friday 2021 con la guida Altroconsumo: consigli per gli acquisti (intelligenti)

Altroconsumo mette in guardia i consumatori: il Black Friday 2021 nasconde anche delle insidie, come falsi sconti e prezzi gonfiati.

black friday 2021 altroconsumo

Venerdì 26 novembre è il giorno del tanto atteso Black Friday 2021. Ormai divenuta una tradizione anche da noi, il venerdì nero degli sconti, quello che segue il Giorno del Ringraziamento americano e che di fatto precede la stagione delle strenne natalizie, negli ultimi anni ha visto ormai una estensione temporale molto ampia, tanto che già da inizio novembre si inizia a parlare di Black Friday e spesso la giornata dei saldi straordinari è estesa a tutta la settimana. In verità, però, i pazzi sconti di qualche tempo fa sono quasi diventati un ago nel pagliaio e oggi capita più spesso di imbattersi in prezzi gonfiati, sconti finti e merce per cui il Black Friday storico effettivamente non esiste.

Black Friday 2021: Altroconsumo aiuta i consumatori a orientarsi

A lanciare l’allarme su tale questione è anche Altroconsumo, che già a inizio novembre ha pubblicato un testo rivolto ai consumatori e che ha sviluppato una pagina informativa dedicata proprio a questo evento, finalizzata a rispondere all’annosa domanda: il prezzo in cui mi sono imbattuto è veramente giusto?

Analizzando i venerdì nero degli anni precedenti tramite un monitoraggio dei prezzi costante, l’associazione ha dedotto che le percentuali di sconto sono molto spesso esagerate, con un prezzo finale scontato che alla fine non è poi così accattivante. Inoltre “i prezzi rilevati su una buona quantità di offerte sono stati spesso vicini ai minimi di mercato, ma le offerte imperdibili, di fatto, sono state rarissime”.

Per orientare il consumatore in questa pazza giornata di sconti, infatti, Altroconsumo ha realizzato una pagina dedicata impostata su categorie di prodotti tra le più gettonate in questo periodo. Cosa deve fare l’utente in questa pagina? Semplicemente cliccare sulla categoria di prodotti prescelta: il sistema poi fornirà utili informazioni sul negozio che lo vende al prezzo più basso, valutando quindi l’effettiva convenienza o meno del prodotto scelto. Inoltre l’utente potrà decidere anche il budget che si vuole spendere per quel prodotto specifico e il sistema invierà una notifica quando quel prezzo sarà disponibile. L’associazione dichiara che per ogni categoria di prodotti saranno mostrati solo i prodotti validi, ovvero quelli che hanno superato in modo efficace i loro test.

Le categorie di prodotto presenti sulla pagina dedicata del portale sono 12 e sono le seguenti:

  • Smartphone
  • Tablet
  • Smartwatch e dispositivi fitness
  • Televisori
  • Stampanti
  • Macchine per il caffè espresso
  • Forni a microonde
  • Impastatrici e robot da cucina
  • Aspirapolvere
  • Frigoriferi
  • Lavatrici
  • Asciugatrici

Prezzi aumentati rispetto al 2019 e al 2020

Il servizio si rende necessario soprattutto considerando i rincari che ci sono stati in questi ultimi tempi su particolari categorie di prodotti. Ad esempio, rispetto al 2020 e al 2019, i prezzi dei televisori Lcd sono aumentati del 26%. I forni a microonde sono aumentati del 14,7%. I tablet hanno registrato un incremento del 14,4%, mentre i monitor segnano un +13,7%. Aumento più contenuto per lavatrici e frigoriferi, che però aumenta se vediamo il dato di due anni fa (+9 e 10%). Insomma, oggi il Black Friday non è una semplice caccia allo sconto, ma la ricerca del prezzo più conveniente.

Exit mobile version