Chiatona avrà una nuova piazzetta

A proporre il progetto di riqualificazione urbana Lions Club Massafra-Mottola “Le Cripte” in collaborazione con il Comitato Pro Chiatona - Massafra e l'associazione culturale Reset-Chiatona.

0
224
Piazzetta Chiatona Massafra
Riconoscimento editoriale: Ph. Luigi Serio

MASSAFRA – Lunedì 20 luglio alle 19 Chiatona vivrà un momento di festa. Sarà inaugurata una nuova area a verde allocata tra via del Giglio del Mare e lungomare Marinai d’Italia in territorio di Massafra.

L’area attrezzata adiacente al sottopasso ferroviario consta di una superficie di circa 300 mq. L’intervento di riqualificazione è stato proposto all’amministrazione a novembre 2019 dal Lions Club Massafra-Mottola “Le Cripte” in collaborazione con il Comitato Pro Chiatona – Massafra e l’associazione culturale Reset-Chiatona.

Nasce così l’intesa tra le associazioni proponenti ed il comune di Massafra secondo la quale il Lions Club Massafra-Mottola “Le Cripte” si impegna a finanziare l’acquisto degli arredi urbani ed il Comune si fa carico delle spese dei lavori.

La realizzazione delle opere è stata affidata alla ditta Edil Martucci Natale di Massafra e la direzione lavori all’architetto Elena Maria Elefante di Palagiano membro dell’associazione Reset.

A completare la riqualificazione non poteva mancare un tocco artistico. Al progetto originale si è aggiunta in corso d’opera la realizzazione di un murale lungo 140 m commissionato dal Club Massafra-Mottola “Le Cripte” dall’artista palagianese Carlo Casamassima alias Carlitops. Ispirata al mare e ai cetacei, l’opera di Carlitops si aggiunge all’apprezzatissimo murale dedicato a Lucio Battisti che abbellisce il sottopasso ferroviario.

Lunedì, fanno sapere gli organizzatori, sarà una giornata dedicata all’allestimento del giardino con piante autoctone che si chiuderà con la cerimonia di inaugurazione della piazzetta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui