Custiodiamo la cultura, bando pubblico

L'iniziativa arriva dalla Regione Puglia insieme al Teatro Pubblico Pugliese: ecco come aderire all'iniziativa

0
88
cultura
Riconoscimento editoriale: FelixMittermeier / Pixabay.com

TARANTO – Parte da Taranto l’avviso pubblico “Custodiamo la cultura” in Puglia.

Infatti, la Regione e il teatro pubblico pugliese hanno creato questo bando per cercare progetti artistici e culturali da realizzare tra il primo settembre 2020 e il 31 dicembre 2021.

In tutto, la Regione ha messo a disposizione 735 mila euro e ha intenzione di finanziare 50 progetti in tutta la Puglia. In particolare, saranno finanziati:

  • iniziative che siano innovative,
  • eventi culturali,
  • spettacoli dal vivo (teatro, danza, musica, circo),
  • promozione strumenti digitali,
  • nuovi linguaggi e forme di espressione.

In più, a Taranto c’è già un precedente, perché il Comune di Taranto, insieme al Programma Sviluppo e Login Hub, ha creato degli appuntamenti per il supporto tecnico per gli operatori che vorranno aderire all’iniziativa.

Il supporto sarà il martedì e il giovedì dalle 09.00 alle 11.30, a partire dal 3 agosto. Infatti, per presentare gli eventi c’è tempo fino al 25 di agosto, quindi il Comune intende inglobare questa opportunità nelle iniziative per il Natale tarantino e per la promozione turistica del territorio.

“(…)è il momento di invertire la tendenza e dimostrare a tutti che noi Tarantini siamo in grado di unire le forze e presentare progetti capaci di cambiare il futuro culturale di questa città”.

Così ha spiegato il vicesindaco e assessore alla cultura Fabiano Marti. Per maggiori informazioni, si può consultare il bando del Teatro Pubblico Pugliese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui