Home Notizie Attualità Custiodiamo la cultura, bando pubblico

Custiodiamo la cultura, bando pubblico

L'iniziativa arriva dalla Regione Puglia insieme al Teatro Pubblico Pugliese: ecco come aderire all'iniziativa

cultura
Riconoscimento editoriale: FelixMittermeier / Pixabay.com

TARANTO – Parte da Taranto l’avviso pubblico “Custodiamo la cultura” in Puglia.

Infatti, la Regione e il teatro pubblico pugliese hanno creato questo bando per cercare progetti artistici e culturali da realizzare tra il primo settembre 2020 e il 31 dicembre 2021.

In tutto, la Regione ha messo a disposizione 735 mila euro e ha intenzione di finanziare 50 progetti in tutta la Puglia. In particolare, saranno finanziati:

  • iniziative che siano innovative,
  • eventi culturali,
  • spettacoli dal vivo (teatro, danza, musica, circo),
  • promozione strumenti digitali,
  • nuovi linguaggi e forme di espressione.

In più, a Taranto c’è già un precedente, perché il Comune di Taranto, insieme al Programma Sviluppo e Login Hub, ha creato degli appuntamenti per il supporto tecnico per gli operatori che vorranno aderire all’iniziativa.

Il supporto sarà il martedì e il giovedì dalle 09.00 alle 11.30, a partire dal 3 agosto. Infatti, per presentare gli eventi c’è tempo fino al 25 di agosto, quindi il Comune intende inglobare questa opportunità nelle iniziative per il Natale tarantino e per la promozione turistica del territorio.

“(…)è il momento di invertire la tendenza e dimostrare a tutti che noi Tarantini siamo in grado di unire le forze e presentare progetti capaci di cambiare il futuro culturale di questa città”.

Così ha spiegato il vicesindaco e assessore alla cultura Fabiano Marti. Per maggiori informazioni, si può consultare il bando del Teatro Pubblico Pugliese.

Exit mobile version