Defibrillatore consegnato al Comune di Leporano
Riconoscimento editoriale: Eliens/pixabay.com

LEPORANO – Un defibrillatore in città è veramente molto importante e per questo motivo che sono state indirizzare le offerte verso questo strumento.

La consegna è avvenuta nelle mani del dottor Volpe, Commissario prefettizio del comune di Leporano in una cerimonia ufficiale al Comune di Leporano, a cui erano presenti il portavoce nazionale (Gran Araldo) PTHM, dott. Francesco Ruggieri, dall’Avv. Francesco D’ Errico, delegato dal Balivo, e dalla vice presidente dei Lions Club Falanto Taranto Giorgia Mascolo.

Nel mese di dicembre 2018, presso il Castello Muscettola si è tenuto un concerto per due pianoforti eseguito dai maestri Agnese Urso e Gaetano Frascella, dell’ Accademia Musicale Mediterranea diretta dal Maestro Cosimo Damiano Lanza.

E’ stato in questa occasione che sono stati raccolti dei fondi donati in beneficenza e appunto utilizzati per l’acquisto del defibrillatore.

L’iniziativa è stata voluta dal Balivato di Puglia del P.T.H.M. (Prioratus Templi Hieroslimitano Mikaelis), guidato dal Balivo Gennaro Forconi, in collaborazione con l’ Accademia Musicale Mediterranea e i Lions Club Falanto Taranto.

Prossimo appuntamento, in occasione del posizionamento del defibrillatore nella piazza del Paese.

All’iniziativa benefica di dicembre, hanno aderito le Commende guidate dai Commendatori di Taranto, avv. Francesco D’Errico, di Manduria, Aldo Chimienti, di Sava, Tonino Maggi, di Avetrana, il preside Michelino Fistetto, nonché i commendatori del Balivato di Puglia Simplicio del Moro e Vito Lumaca.

Il PTHM è un’organizzazione laica, ispirata ai Cavalieri Templari e quindi come loro ha dei valori cristiani. Il Priore è la massima carica e afferma che quelli di oggi sono “Uomini moderni dai valori antichi”.