CASTELLANETA – Ancora una volta l’Associazione Echeo dimostra la propria sensibilità verso i più deboli.

Questa volta ha donato un monitor led da 24 pollici di ultima generazione per computer al reparto di oncologia dell‘Ospedale San Pio di Castellaneta.

Verrà utilizzato nell’ambulatorio di controllo esami e stesura terapia delle cure chemioterapiche.
Pasquale Rizzi, Presidente di Echeo sostiene che lo strumento donato sarà utile affinché le cure chemioterapiche siano accelerate e gli operatori sanitari possano svolgere al meglio la terapia oncologica.

L’associazione Echeo, impegnata per aiutare gli ammalati e il personale della struttura ospedaliera diretta dall’oncologo Antonio Ranaldi, prevede di acquistare anche un ecografo per le biopsie destinato sempre allo stesso reparto.

Proprio in questi giorni, Antonio Ranaldi è stato nominato socio onorario dell’associazione Echeo.

Ricordiamo che Echeo ha donato delle parrucche alle pazienti con l’iniziativa del “Calendario del cuore”.