Ginosa: scatti del patrimonio rupestre donati al Comune

Il Comune di Ginosa ha ricevuto in dono le fotografie che ritraggono le sue chiese rupestri, il centro storico, le vedute e gli affreschi della città.

0
71
Ginosa scatti del patrimonio rupestre donati al Comune

GINOSA – Scatti del patrimonio rupestre sono stati donati al Comune di Ginosa dagli architetti Maddalena Capone e Paolo Bozza.

Un archivio fotografico completo che riguarda gli affreschi, le vedute e gli scorci del centro storico di Ginosa e delle sue chiese rupestri tra gli anni ’60 e ’90.

Tra i vari scatti donati al Comune, anche quelli pubblicati in precedenza in due libri: “Chiese Rupestri a Ginosa del 1969” e “Chiese Rupestri di Ginosa del 1991”.

Il materiale è stato consegnato al consigliere dei beni culturali in delega Angelo Moro dal nipote di Capone e Bozza, Ivan Malvani.

Le foto ora potranno essere conservate all’interno della Biblioteca Civica, dove tutti avranno possibilità di accedervi e fruirne.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui