CASTELLANETA – E’ stato un obiettivo che ha reso felici i volontari dell’Associazione che non immaginavano di poterlo raggiungere. Ci sono voluti quattro anni, ma ne è valsa la pena.

Vedere negli occhi di quelle persone affette da disabilità lo stupore e la gioia nel poter avventurarsi per il territorio della gravina è impagabile.

Rocco Colamonico, presidente dell’Associazione  “Amici delle Gravine” ha affermato con gioia e soddisfazione che è stato regalato un sogno a chi è meno fortunato.

Joelette è stata inaugurata sabato scorso alla presenza dei soci, del Comune, delle associazioni, delle scuole e di molti cittadini. La speciale carrozzina va trainata da 4 volontari e consente ai disabili che diversamente non avrebbero mai provato questa esperienza, di godere delle bellezze del territorio e ammirare con i propri occhi ciò che fin ora gli veniva raccontato e che potevano soltanto immaginare.

Il primo fortunato che ha “provato” Joelette ha potuto toccare la roccia calcarea, le piante lungo il percorso naturalistico. E’ stato emozionante come vedere un bambino che si affaccia alla vita.

E’ scientificamente provato che questo tipo di esperienza a contatto con la natura è benefica sia per il corpo che per lo spirito e lo è specialmente per le persone affette da disabilità.