Kyma Amat: corse rispettate e norme anti CoVid-19

Le corse sono garantite, anche dopo le restrizioni

0
60
Sciopero dei bus Amat a Taranto previsto per domani
Riconoscimento Editoriale: Pagina Facebook / Amat Taranto

TARANTO Kyma Amat ha reso noto che tutte le corse sono a disposizione e sono garantire nel rispetto del decreto di Giuseppe Conte.

Per questo, la società pubblica di trasporto locale ha messo a disposizione un decalogo per i cittadini (che si può leggere qui). In più, i cittadini che hanno bisogno di usare i mezzi anche in questi giorni, devono rispettare queste nuove regole.

  • Si entra dalla parte posteriore o dalla porta centrale del mezzo, non davanti. Così si tutelano gli autisti.
  • Non si possono comprare biglietti a bordo, né di sosta né per usare il mezzo.
  • L’accesso all’ufficio vendite è contingentato. Vuol dire che entrano 2 persone alla volta.
  • Fino al 3 aprile, i bus viaggiano come in orario festivo.
  • Le linee 4, 14 e 16 vedono le corse ridotte del 50%, in particolare nelle fasce orarie: 09.00-12.00 e 15.00-18.00. Gli orari ufficiali saranno a disposizione sul sito di Kyma Amat.
  • Per rispettare la distanza di sicurezza, l’autista può non far salire persone o chiedere che arrivi un collega.
  • Aggredire i conducenti, anche verbalmente, comporterà l’arresto da parte delle Forze dell’Ordine.

“È imperativo rimanere a casa, certo, ma per molti cittadini il trasporto pubblico locale è l’unica possibilità per raggiungere il luogo di lavoro o spostarsi per soddisfare esigenze primarie: rispettando le regole, non priveremo loro di questa opportunità preziosa”. Così ha spiegato la presidente di Kyma Amat Giorgia Gira.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui